ingens.it

lunedì, settembre 10, 2007

uno mobile

Grazie alle delibere (seppur tardive) dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, anche in Italia hanno fatto capolino i primi operatori virtuali di telefonia mobile.

Un operatore virtuale è un operatore di telefonia mobile che, a differenza di quelli tradizionali, non possiede una propria rete di trasmissione, ma si appoggia su quelle degli operatori esistenti, acquistando traffico all’ingrosso. In questo modo, l’operatore virtuale può offrire una gamma completa di servizi di telefonia mobile mantenendo il proprio marchio, in modo assolutamente trasparente per il cliente finale. Un operatore mobile virtuale è quindi un operatore di telefonia a tutti gli effetti, con proprie SIM card, offerte prepagate e in abbonamento.

Carrefour, con il marchio Uno Mobile, è uno dei primi operatori virtuali italiani (insieme Coop Voce) e si appoggia alla rete Vodafone. Le sue tariffe si sono dimostrate interessanti così ho deciso di acquistare una SIM e provare sul campo il servizio.

La prima impressione è che siano ancora poco preparati, il sito ufficiale di Uno Mobile è molto essenziale, fornisce informazioni sul servizio ma non è ancora possibile accedere ad un'area riservata ai clienti o ricaricare la propria prepagata on-line. Nel punto vendita vicino casa, dove ho acquistato la SIM, l'impressione è stata la stessa.

La SIM è accompagnata da una foglio su cui è stampata una breve Guida Utente che descrive come consultare il credito telefonico, effettuare ricariche, modificare il PIN o consulare la segreteria telefonica. La guida è scritta anche in Inglese, quest'ultima contiene degli errori di forma come se certe frasi fossero state generate con un traduttore automatico.

La SIM è diventata operativa lunedì mattina (l'ho acquistata di sabato), alla prima utilizzazione viene inviato un SMS con un messaggio di benvenuto e il numero telefonico assegnato, pertanto non c'è possibilità di scelta per il cliente. Il telefono si collega alla rete Vodafone, le funzionalità sono limitate alle chiamate voce e ai brevi messaggi di testo.